Installare un server ESXi

In questo articolo sono descritti tutti i passaggi per effettuare l'installazione di un server VMware ESXI.

La prima cosa da fare è collegarsi al sito https://my.vmware.com, effettuare in pochi passaggi la registrazione gratuita e andare a scaricare il prodotto VMware ESXI 5.5. Poi bisogna caricare l'immagine su un cd-rom.

Attenzione: Prima di procedere con l'installazione della macchina bisogna assicurarsi di avere un processore compatibile con la virtualizzazione (Intel VT-x/EPT o AMD-V/RVI)

Inziamo con l'installazione:

1) Inserire il cd di ESXI preparato in precedenza e avviare il server. La prima schermata che si presenterà sarà quella di boot dove viene chiesto se avviare la macchina iniziando l'installazione di ESXI oppure tramite l'hardisk. Naturalmente noi scegliamo la prima voce e premiamo enter. Ora prima di continuare dovremo aspettare che tutti i file vengano caricati.

2) Finito il caricamento di tutti i file comparirà la schermata di benvenuto nell'installazione di VMware esxi dove viene consigliato di andare a verificare  se l'hadware è compatibile. Fatto questo premere enter per continuare.

3) Ora viene chiesto di accettare di termini di utilizzo della licenza di ESXI. Leggere l'Eula e premere F11 per continuare con l'installazione.

4) Scegliere il disco nel quale installare VMware ESXI: tale disco sarà anche il datastore che utilizzeremo per creare le macchine virtuali. In questo caso ne è presente solo uno quindi premere Enter per continuare con l'installazione.

5) Scegliere la lingua con cui installare l'host

6) Inserire la password di root che ci permetterà di collegarci all'host una volta completata

7) Premere F11 per completare l'installazione.

8) Attendere il completamento dell'operazione.

9) Completata l'installazione premere enter per riavviare il server.

10) Una volta che il server è partito ci si presenterà la schermata di ESXI con in alto le caratteristiche della macchina e sotto l'indirizzo ip. Naturalmente la macchina ha preso un indirizzo ip tramite il dhcp ma sarebbe meglio configurala con indirizzo statico. Per fare questo bisogna accedere al server premendo F2 e inserire la password di root impostata in precedenza durante l'installazione.

Effettuato l'accesso si presenterà un menu sulla sinistra: selezionare la voce "Configure Management Network" sulla parte destra comparirà la configurazione della scheda di rete del server. Premere Enter per poterla editare.
Spostarsi sulla voce "IP Configuration" e premere ancora Enter, comparirà la schermata dove poter effettuare le modifiche.

Selezionare la voce "Set static IP address and network configuration" e premere la barra spaziatrice. Ora potremo posizionarci su IP Adress e inserire l'indirizzo ip che abbiamo deciso di dedicargli. Effettuata la modifica salvare e uscire premendo Enter.

Ultimo passo sarà quello di andare a settare l'hostname della macchina, quindi sempre dal menu a sinistra selezionare "DNS Configuration" e compilare il campo hostname.

Anche in questa schermata premere Enter per salvare la configurazione. 

Ora abbiamo completato l'installazione della macchina VmWare ESXI.

 

Autore: Alberto Giannoni
Mail: alberto.giannoni@dev-oclock.com
LinkedIn: https://it.linkedin.com/in/albertogiannoni